Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina web o cliccando qualunque altro suo elemento acconsentirai all'uso dei cookie. Se vuoi avere maggiori informazioni o sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca qui
Ho capito

Proposta Chiara Avanzo alla carica di Presidente del Consiglio Regionale<< Torna indietro

L’Ufficio politico del PATT, riunitosi in data odierna, ha aperto l’incontro ricordando la figura del Presidente del Consiglio regionale Diego Moltrer, prematuramente scomparso. Nell’apprezzare la partecipazione commossa e corale dell’intero partito in tutte le sue articolazioni, l’Ufficio politico ha voluto ringraziare tutte le istituzioni, le forze politiche e sociali, ma soprattutto le comunità della Valle dei Mocheni e dell’intero Trentino Alto Adige/Südtirol, che hanno voluto essere vicine alla famiglia e al Partito Autonomista e che hanno, anche pubblicamente, rimarcato le straordinarie doti di umanità e la spiccata sensibilità politica di Diego Moltrer. Un ringraziamento particolare è stato espresso anche al Vescovo Mons. Luigi Bressan, che ha voluto ricordare Diego anche nel capoluogo trentino.
 
L’Ufficio politico ha dato quindi il benvenuto al neo consigliere Provinciale Lorenzo Ossanna, che martedì presterà ufficialmente giuramento in Consiglio provinciale.
 
L’Ufficio politico ha quindi affrontato il nodo politico riguardante la fiducia alla legge di stabilità che si vota in questi giorni alla Camera dei deputati. Il PATT, come già annunciato dall’On. Mauro Ottobre, non voterà la fiducia all’art.2, che comprende il concorso alla finanza pubblica delle Province autonome di Trento e di Bolzano, nella convinzione che la clausola promessa dal Governo sarà presentata in Senato.
 
L’Ufficio politico del PATT ha quindi affrontato il tema relativo alla nomina del nuovo Presidente del Consiglio Regionale. Dopo un pacato e sereno confronto, il Presidente del Partito Walter Kaswalder e il capogruppo provinciale Lorenzo Baratter hanno proposto alla carica di Presidente del Consiglio Regionale la consigliera Chiara Avanzo, come volontà di valorizzare la presenza femminile nelle istituzioni e di voler puntare sui giovani. 
 
L’Ufficio politico ha espresso la convinzione che Chiara Avanzo sarà in grado di proseguire nel solco tracciato autorevolmente da Diego Moltrer, interpretando il ruolo di Presidente del Consiglio Regionale con quelle doti di capacità, equilibrio ed equidistanza che la carica richiede.
 

Inserisci il tuo Commento

Per commentare sarà necessario inserire un indirizzo e-mail valido al quale sarà inviato un link automatico per la conferma del commento.

Non saranno pubblicati commenti non confermati dagli autori.

L’indirizzo e-mail fornito per la conferma non sarà in nessun modo utilizzato per altri scopi o reso pubblico.
* Nome ( o Nickname ):
Il campo nome è obligatorio
  * E-mail:
Il campo email è obligatorio

* Commento:
Il campo commento è obligatorio

Il simbolo * indica che il campo è obbligatorio
  
Consigliere Chiara Avanzo Euregio Regione Trentino Alto Adige Provincia autonoma di Trento