Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina web o cliccando qualunque altro suo elemento acconsentirai all'uso dei cookie. Se vuoi avere maggiori informazioni o sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca qui
Ho capito

Collettore intercomunale Castelnuovo-Telve e Telve-Torcegno<< Torna indietro

INTERROGAZIONE A RISPOSTA ORALE IMMEDIATA N. 4655/XV
A dicembre quest’aula ha approvato una mia proposta di ordine del giorno riguardante la realizzazione di due tratti di collettore Castelnuovo-Telve e Telve-Torcegno.
Ho voluto portare l'attenzione su una questione che riguarda il sistema di depurazione delle acque che confluiscono nel torrente Ceggio in Valsugana.
Attualmente il sistema di depurazione è costituito da due vasche "Imhoff" che, come per tutte le strutture depurative di questo tipo, dopo anni di attività presentano delle problematiche in situazione di picchi di carico, che potrebbero ripercuotersi in problematiche di carattere ambientale. 
La soluzione definitiva che consiste nel collegare la rete fognaria comunale al collettore intercomunale provinciale è stata appunto approvata da quest’aula che ha impegnato la Giunta provinciale a valutare con urgenza la possibilità di inserire nella programmazione delle opere di carattere igienico sanitario la realizzazione dei due tratti di collettore. Si chiede quindi alla Giunta e all’assessore competente aggiornamenti a riguardo, se la progettazione è stata ultimata e quando avranno inizio i lavori.
 
Consigliere provinciale
- Chiara Avanzo –
 
 
Risposta in Aula dell'Ass. Mauro Gilmozzi - Assessore alle infrastrutture e all'ambiente:

Grazie. La soluzione della problematica evidenziata è costituita, come si sa, da un sistema di allacciamento che raccoglie le fognature degli abitati di Torcegno e Telve per recapitarli a Castelnuovo nel collettore principale che poi li trasferirà al depuratore di Villa Agnedo (c’era anche questa ipotesi). Per motivi tecnici l’intervento è stato diviso in due parti, in due lotti funzionali, che sono in progettazione esecutiva e che avranno questa sequenza. Il primo lotto, che è il collettore Castelnuovo-Telve-Telve di Sopra, ammonta a circa 2.400.000 euro e sarà pronto entro la fine di agosto. Nel mese di settembre è previsto l'avvio della procedura di appalto, dopodiché il tempo d'esecuzione dei lavori è quantificato in circa un anno. Finiamo il progetto, lo partiamo e un altr’anno si esegue. Dobbiamo appaltarlo entro quest'anno per forza perché sennò perdiamo i finanziamenti. Il secondo lotto, che è il collettore Telve Torcegno, in questo caso il costo stimato ammonta a circa 1 milione e il progetto sarà pronto entro il mese di ottobre. Entro novembre è previsto l'avvio della procedura d'appalto e anche questo sarà realizzato entro un anno dall'appalto. Diciamo che nel 2018 dovremo vedere i lavori di queste due importanti infrastrutture. È quindi ragionevole ipotizzare che il problema degli scarichi degli affluenti delle fosse Imhoff di Torcegno nel torrente Ceggio possa Consiglio della Provincia autonoma di Trento XV Legislatura resoconto integrale 21 giugno 2017 21 trovare, come ho detto anche alla sindaca e al sindaco di Telve, soluzione verso la fine del 2018. 
 

Inserisci il tuo Commento

Per commentare sarà necessario inserire un indirizzo e-mail valido al quale sarà inviato un link automatico per la conferma del commento.

Non saranno pubblicati commenti non confermati dagli autori.

L’indirizzo e-mail fornito per la conferma non sarà in nessun modo utilizzato per altri scopi o reso pubblico.
* Nome ( o Nickname ):
Il campo nome è obligatorio
  * E-mail:
Il campo email è obligatorio

* Commento:
Il campo commento è obligatorio

Il simbolo * indica che il campo è obbligatorio
  
Consigliere Chiara Avanzo Euregio Regione Trentino Alto Adige Provincia autonoma di Trento